Le ricette di Angela Labellarte: pollo alla Kiev

Ingredienti

Petto di pollo 4 fettine molto sottili
Burro 50 gr.
Salvia 8 foglie
Sale q.b.
Pepe q.b.
Uova 2
Pangrattato q.b.
Olio q.b.

Preparazione

Disporre su un piano le fettine di pollo, condire con sale e pepe. Quindi disporre un pezzetto di burro e due foglie di salvia per ogni fettina e arrotolare il petto di pollo a formare degli involtini. 
Passate gli involtini nell’uovo e poi nel pangrattato per due volte (uovo-pangrattato-uovo-pangrattato) avendo cura di chiudere bene le estremità. 
Disponeteli poi su una pirofila oleata, cospargeteli di abbondante olio e infornateli in forno preriscaldato a 200° gradi per 12 minuti (potete anche friggerli in abbondante olio extravergine d’oliva lasciandoli asciugare su un foglio di carta assorbente).
Servite caldi ornando con una fogliolina di salvia.
La cottura avrà fatto sciogliere il burro all’interno dell’involtino e la salvia riscaldata manderà il suo fantastico profumo… senz’altro non è un piatto dietetico ma vi possiamo assicurare che è un piccolo peccato di gola che vi farà riconciliare con l’universo intero. E se lo offrirete durante una cena, i vostri ospiti vi adoreranno per l’eternità intonando peana in vostro onore.

















Le ricette di Angela Labellarte: pollo alla Kiev

Ph: Angela Prati

The post Le ricette di Angela Labellarte: pollo alla Kiev appeared first on PeopleForPlanet.

https://ift.tt/2jqm3Qu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *