IL VERO SEGRETO DELLA FELICITA' E' LA RESILIENZA

IL VERO SEGRETO DELLA FELICITA’ E’ LA RESILIENZA….COS’E’ E COME ALLENARLA…..

Il vero segreto della felicità è la resilienza: cos’è e come allenarla
ELISA CASTELLANO

La resilienza è la capacità di trovare un’occasione per essere felici nelle delusioni o nei fallimenti: ecco come allenare questa risorsa della mente.
In pratica, essere resilienti significa avere la capacità di trarre forza positiva dagli eventi più negativi e stressanti.

È una forza che arriva da dentro e che ci porta a trasformare il dolore in risorsa, tanto da trarre beneficio da quello che all’inizio sembrava solo qualcosa di negativo.

La resilienza, se allenata e sviluppata, cambia la prospettiva della vita perché ci mostra lati di noi stessi che non sono facili da cogliere in situazioni di vita positive.

Ecco come sviluppare la vostra resilienza e trarre positività anche dagli eventi peggiori.Non lamentatevi.
No alle lamentele. Non servono a niente se non a farvi concentrare sui lati negativi della situazione.

Piuttosto che pensare a quanto siete sfortunati, provate a concentrarvi sulle possibilità che possono aprirsi davanti ai vostri occhi.

Potreste cercare di risolvere la situazione valutando i mezzi che avete a disposizioni, oltre alla resilienza allenerete anche il vostro problem solving.

Evitate i giudizi.
Giudicare una situazione come sbagliata o additare un comportamento (nostro o altrui) definendolo dannoso, porterà a bloccare la nostra capacità di essere resilienti e quindi di trovare lati positivi.

Per questo motivo, potreste iniziare a guardare quell’evento negativo come qualcosa che contiene un messaggio e che può dire qualcosa di importante su di voi.

Cercate la vostra occasione.
Tutto quello che ci succede, contiene una possibilità di crescita. Anche la situazione peggiore e più stressante ha in sé un’importante occasione evolutiva.

Sono proprio gli eventi negativi infatti che offrono la spinta giusta per evolvere e per riscoprire in noi risorse e capacità che neanche pensavamo di avere.

Se vivessimo solo in condizioni positive, non potremmo scoprire quei lati della personalità che ci rendono più solidi.

Allenatela nel quotidiano.
Se volete trarre beneficio da questa importante risorsa, dovreste iniziare ad allenarla tutti i giorni.

Quando capita qualcosa di particolarmente stressante, ricercate un’altra visione della situazione.

Ad esempio, se siete bloccati nel traffico potreste cambiare la percezione di quel momento vedendolo come un’occasione per poter ascoltare la vostra musica preferita e cantare a squarciagola.

Questi piccoli esercizi, se eseguiti quotidianamente, vi porteranno ad avere una visione più ottimistica della vita.

E automaticamente a essere più felici.

condiviso da http://www.grazia.it/stile-di-vita/tendenze-lifestyle/resilienza-significato?amp=true

La resilienza, in realtà, è un termine che, nella scienza dei materiali, indica la proprietà che alcuni materiali hanno di poter ritornare come prima o di conservare la propria forma dopo che sono stati deformati o schiacciati. Il termine è stato preso in prestito anche dalla psicologia per indicare la capacità delle persone di superare eventi stressanti, di superare traumi, di continuare la propria vita dopo un’enorme difficoltà.

Chi possiede molta resilienza riesce ad affrontare meglio queste situazioni: sono persone ottimiste, flessibili, che sanno adattarsi bene a ogni condizione, che sanno lavorare insieme agli altri per migliorare le cose, che sanno prendere il buono da ogni situazione. Ma la resilienza è un’attitudine che può essere coltivata, come suggeriscono molti psicologi.

Bisogna cambiare il proprio atteggiamento di fronte alle avversità, impegnarsi per migliorare o cambiare le cose, avere una visione positiva di se, sapersi porre dei traguardi realistici pianificandoli giorno dopo giorno, bisogna imparare a lavorare in team e bisogna imparare a controllarsi.


https://www.bigodino.it/lifestyle/che-cose-veramente-la-resilienza.html

La via del Transurfer – https://faregruppo.blogspot.it

Source: Arancione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *